Rottweiler carattereRottweiler carattere: lo standard di razza, classifica il rottweiler come cane da compagnia. E proprio curiosando tra lo standard di razza, si possono scoprire singolari caratteristiche sul comportamento del rottweiler e sul suo carattere.

Il rottweiler ha un carattere equilibrato e sicuro di sé, secondo quanto riferisce lo standard di razza, “gode di un equilibrio nervoso perfetto”. “Di umore amabile”, “è molto affezionato, obbediente, docile e lavora con piacere” .

Va detto però che il rottweiler e’ obbediente, disciplinato e docile solo se riconosce l’autorità del padrone, che dovrà affermare il proprio dominio con calma, dolcezza, senza maltrattarlo, ma anche con determinazione, sicurezza e coerenza nei comandi. Il senso di affetto e obbedienza porta il rottweiler a essere iperprotettivo nei confronti del padrone, della famiglia, della casa e della proprietà in genere.

E’ un cane coraggioso e fedele, quando avverte un pericolo per il padrone, la famiglia o la casa, mette in moto istintivamente la sua naturale indole difensiva che si manifesta minacciosa ed aggressiva verso l’intruso o il malintenzionato. Passato il pericolo, anche la sua combattività svanisce.


Il rottweiler è un cane territoriale, istintivamente portato a difendere quello che considera il suo territorio. E’ molto attento e reattivo sia a ciò che lo circonda sia nello svolgere i compiti che il padrone gli affida. Non abbaia quasi mai inutilmente e non si intimorisce facilmente. Il rottweiler è per sua natura indipendente (la femmina tendenzialmente lo è di meno), molto dominante e mal tollera di stare alla catena.

Rottweiler carattere: amante dei bambini

Lo standard di razza considera il rottweiler come un cane amante dei bambini. Le femmine in particolare si adattano meglio dei maschi alla compagnia dei bimbi e sono molto protettive verso di loro. E’ importante però che vengano adottate alcune semplici accortezze:

  • il padrone e i componenti adulti della famiglia vanno educati a gestire un rottweiler;
  • è bene educare anche i bambini a come comportarsi con il cane;
  • per la sua mole, il rottweiler adulto potrebbe accidentalmente far male ai bambini che giocano con lui, è opportuno quindi essere presenti durante la loro interazione;
  • potrebbe essere inappropriato lasciare bambini troppo piccoli, secondo alcuni al di sotto dei sei sette anni, a contatto con il rottweiler che potrebbe scambiarli, proprio per le ridotte proporzioni, per altri animali;
  • è importante che fin da cucciolo il cane sia abituato a vivere, anche con i bambini, esperienze e situazioni varie, in modo tranquillo e sereno. Il rottweiler ha un’indole affettuosa con i bimbi, per cui apprenderà agevolmente.

Rottweiler: letture consigliate

Acquista su Amazon un testo che può aiutarti a prenderti cura nel modo migliore del tuo caro amico.


ARTICOLI CORRELATI

Rottweiler
Rottweiler cucciolo
Rottweiler femmina
Nomi per Rottweiler maschi
Nomi per Rottweiler femmina
> Indice Generale Cani
> Razze di cani